social media listening news tecnologia

Strategia web marketing – Fare social media listening

 

Nozione importante da tenere a mente, per tutti i marketers:

“Produrre contenuti e basta non serve più”

Negli ultimi tempi e con l’innovazione continua di social networks e tools per la loro analisi, è fondamentale ASCOLTARE le INFORMAZIONI che gli utenti mediano tra di loro attraverso questi canali essenziali per impostare la propria strategia online e offline.

strategia web marketing social media listening

Questo è proprio quello che fa l’attività di SOCIAL MEDIA LISTENING: cioè IDENTIFICA e DEFINISCE le info sui social networks. Tramite questa listening sarà infatti possibile dare le risposte esatte ai clienti e agli utenti su questi canali online, poiché è proprio questo che spesso essi cercano: appunto, risposte.

Proprio per questo motivo, è infatti utile sottolineare il fatto che non ci sono ricette segrete, dal momento in cui ogni caso è a sé possiede le proprie sfacettature e proprietà.

Per un’azienda è utile creare SOCIAL LEAD GENERATION, e instaurare rapporti e collaborazioni con INFLUENCER o OPINION LEADER, portandoli ad essere evangelisti del brand o del prodotto/servizio.

Bisogna capire come parla e cosa pensa chi acquista i nostri prodotti/servizi. Come fare?

Ecco qualche strumento utilizzabile e semplice da cui partire:
• HOOTSUITE: tramite questo tool che ha saputo farsi un nome è possibile raccogliere questo tipo di dati solo se menzionati all’interno del post pubblicato dagli utenti.
• SENTIMENT ANALYSIS: è possibile riuscire ad estrapolare dati riguardanti l’umore degli utenti a proposito di un prodotto/servizio grazie a software dedicati che sono in grado di analizzare e captare automaticamente questi dati.

strategia web marketing social media listening

Questi dati sono spesso affiancati ad altri tipi di ricerche social quali analisi delle keywords e delle aree semantiche.

La SOCIAL MEDIA LISTENING per quello che riesce a procurare si rivela una potente arma in grado di prevenire errori e far risparmiare soldi.

Consigli utili per fare social media listening senza spendere

• INSIGHTS forniti gratuitamente dai social utilizzati.
• TOOL GRATUITI che aggiungono informazioni utili da integrare ad i dati già in possesso grazie agli INSIGHTS dei social.
• Azioni di WEB SCRAPING tramite software appositi per convertire i dati da DESTRUTTURATI a STRUTTURATI, ed aggiornarli periodicamente.

E non c’è da dimenticare la local audit se lavorate su un territorio circoscritto, soprattutto!


 

Se questi consigli vi sono stati utili e volete esprimere il vostro parere, venite a dircelo sulle nostre pagine social!