Strategia web marketing – creare un landing website

 

Il pensiero diffuso per molte aziende, nelle loro strategie di web marketing, è quello di creare delle landing pages.
Ora, un quesito sorge spontaneo:

 

Cos’è, di preciso, una landing page?

strategia web marketing landing page
In breve, una landing page non è altro che uno strumento di controllo per avere dati sui su utenti e potenziali clienti che accedono ad un sito web.
Di base, nasce come una pagina di un sito che non è indicizzata dai motori di ricerca. Chi la crea, secondo la strategia di marketing scelta, veicola gli utenti, attraverso canali prestabiliti, su questa pagina, e i dati statistici faranno il resto, profilando gli utenti che ci “atterrano”, e fornendo vari tipi di dati che permetteranno di capire se la strategia è stata un successo o un buco nell’acqua.
Ma con la velocità del web sempre più in crescita e dinamica, questa definizione di base è già stata superata.
Sono in continuo aumento infatti, i siti che hanno trasceso questo concetto, incominciando a pensare al loro sito web come un “aeroporto”.
A parte gli scherzi, sempre più persone e aziende ormai sviluppano ogni pagina ed articolo del proprio sito web come una landing page. Cercando così di essere sempre più accattivanti e di catturare il maggior numero di clienti possibile.
Ma la vera domanda è, vi starete chiedendo:

Come si fa a creare una pagina adottando questo metodo e renderla effettiva al massimo?

Nell’articolo di oggi vi andiamo ad illustrare sinteticamente qualche consiglio e spunto per migliorare un sito web, ottimizzando i contenuti delle pagine.


 

Utilità

Su internet gli utenti cercano risposte, e bisogna essere proprio per questo in grado di fornire e proporre contenuti utili e mai scontati, coerenti con ciò che si propone e che possano in un qualche modo migliorare la vita chi ne fruisce.
In questo modo gli utenti saranno più propensi a familiarizzare col sito e aumenteranno di conseguenza le probabilità di conversione.

strategia web marketing landing page 2

Bellezza

Uno degli aspetti più importanti da curare nello sviluppo e nella composizione di una landing page è la user experience, ovvero si deve rendere la pagina semplice e allo stesso tempo bella da vedere per l’utente.
Qui gioca molto la creatività, infatti bisogna saper dare alle pagine un tocco di originalità che le contraddistinguano dai mille altri siti creati con template statici e magari gratuiti, ma privi di personalità.

Scopo

Bisogna avere chiaro lo scopo per cui si crea la pagina web, solo così si potrà essere in grado di veicolare gli utenti e prevedere ciò che faranno una volta dopo aver assimilato i contenuti proposti.
Oltre ai contenuti di qualità infatti, la pagina deve essere pensata in modo da spingere gli utenti all’azione, facendoli magari navigare ulteriormente sul sito o portarli direttamente ad un’iscrizione alla newsletter, o all’acquisto di un prodotto/servizio.

Call-to-action-alità

Per concludere sia il nostro articolo che la pagina web in questione, occorre dare il colpo di convinzione finale all’utente tramite una chiamata all’azione (call to action).
Questa solitamente è inserita in fondo all’articolo, come chiusura del cerchio. Ma sperimentare non è mai una cattiva idea, e inserirne molteplici all’interno dell’articolo, se pensate correttamente, potrebbero aumentare notevolmente il tasso di conversione.

strategia web marketing landing page3


Ti è piaciuto il nostro articolo? Segui già questi consigli per la tua strategia di business?
Vieni a dircelo sui nostri social!
Oppure CONTATTACI per ulteriori informazioni e ne parleremo insieme!