linkedin per le aziende evidenza

Strategia web marketing – 7 consigli per fare business con LinkedIn nel 2016

 

Ad oggi considerato il social network di riferimento per instaurare relazioni e creare profili business B2B e non solo, LinkedIn ha saputo svilupparsi e prendere piede in breve tempo, sviluppandosi in modo inaspettato, soprattutto nel nostro amato territorio italiano.
In tutto il mondo, finora si contano più di 300 milioni di utenti iscritti, dei quali oltre 7 milioni sono profili italiani. L’Italia tra l’altro è uno dei principali paesi in cui lo sviluppo di questo social network è esponenziale di anno in anno, mantenendo un trend di sviluppo sempre in crescita.

linkedin per le aziende 1

Possono interessarti anche:
I trend dei social media nel 2016
Guida ad Instagram per le aziende
5 passi per migliorare la social media strategy

Come usare LinkedIn per le aziende

Ora che vi abbiamo (quasi) convinti con questi dati, vogliamo fornirvi un elenco di 7 punti in cui vi illustreremo come utilizzare LinkedIn per un profilo aziendale, presentandovi delle interessanti possibilità che questo social offre per creare un profilo business interessante ed utile agli utenti.

  1. Possibilità di inserire un link al sito web aziendale, il quale andrà a migliorare l’indicizzazione dello stesso sui motori di ricerca, e inoltre sarà un ulteriore modo per aumentare il traffico ai vostri contenuti.
  2. Potrete fare recruiting all’interno del social network, vale a dire, la possibilità di poter inserire annunci collegati al vostro profilo per eventuali posizioni professionali aperte nel vostro team, cosa che contribuirà anche a far conoscere meglio l’azienda all’interno del social network.
  3. Avrete la possibilità di presentare la vostra azienda ad un pubblico di professionisti ed esperti di settore che potranno essere interessati a collaborare e fare networking con voi.
  4. Si potrà creare o prendere parte a gruppi inerenti ad argomenti di settore tramite i quali potrete postare novità a proposito dei vostri prodotti e offerte.
  5. É possibile creare campagne di advertising mirate in base al target che, essendo questo social specializzato nel rapporto B2B, permetterà con ancora maggiore facilità (rispetto ad altri social più “informali” come possono essere Facebook o Twitter) di raggiungere utenti potenzialmente interessati a ciò che offrite.
  6. LinkedIn mette a disposizione alle aziende anche le Pagine Vetrina (o Showcase): non sono altro che pagine dedicate esclusivamente ad un preciso prodotto o servizio, che può essere il prodotto di punta aziendale, oppure un focus su un determinato elemento fondamentale.
  7. Ultimo, ma non meno importante, LinkedIn, come Facebook, permette la creazione di post inerenti ad eventi aziendali attraverso i quali sarete in grado di promuovere in modo migliore i vostri contenuti nel social network in questione.

linkedin per le aziende 2

Con questo breve elenco, vi abbiamo dato un’idea generale di quello che è possibile fare grazie a questo strumento che si sta rivelando fondamentale per sempre più realtà. Sta solo a voi saperlo utilizzare al meglio per rendere la vostra azienda una potenza online.


 

Hai problemi ad organizzare una strategia social efficace per la tua azienda?
Ci pensiamo noi, contattaci!