dati aggregati google search console evidenza

SEO Pills – Arrivano i dati aggregati su Google Search Console

 

Eccoci anche questa settimana con una nuova pillola SEO che interesserà molti professionisti del mestiere, in quanto andremo a parlare di una news molto recente arrivata direttamente dal Google Webmaster Blog:

Sulla Google Search Console si potranno tenere monitorati i traffici aggregati creando i sistemi di proprietà.

google webmaster blog dati aggregati

Prima dell’introduzione di questa feature, questi traffici potevano essere monitorati soltanto singolarmente, e il paragone dei dati aggregati poteva essere fatto solo una volta dopo aver raccolto tutti i dati unici di ogni proprietà.
Da oggi le cose saranno molto più semplici, grazie a questo strumento messo a disposizione all’interno della Search Console.

Il funzionamento è praticamente come quello di creazione di una lista: basterà infatti creare un insieme aggregato all’interno del quale si potranno inserire fino a 200 proprietà.

La cosa interessante è che questi insiemi di proprietà non potranno essere formati soltanto da siti web o canali esclusivamente uguali tra loro, bensì sarà possibile comparare anche app e pagine web. Unica cosa importante da ricordare è che non sarà possibile creare sottoinsiemi di altri insiemi, ma solamente aggiungere proprietà verificate, come viene spiegato chiaramente nella guida di raggruppamento delle proprietà in sistemi del Supporto Google.

citazione per dati aggregati google

Il commento di uno dei beta-testers.

Tramite questi sistemi di proprietà sarà quindi possibile monitorare i traffici alle app e alle pagine web, e pare uno strumento ideale per i SEO (e non) che vogliono avere una visione di insieme sul loro lavoro, in termini di click, impressioni e posizionamento sul motore di ricerca.


 

Come vi sembra questa nuova trovata dei sistemi di proprietà di Google?
Venite a dircelo sui nostri social cliccando i bottoni qui sotto!