Pubblicità mobile di Facebook

 

Ormai la pubblicità di Facebook è pronta a sbarcare anche sulla sua applicazione mobile, (in Italia non ancora, mentre negli Stati Uniti, come sempre, sono più avanti) permettendo a FB di monetizzare anche tramite il mobile, fino adesso un settore molto problematico per il social network dal lato guadagni.

La notizia non sorprende, prima o poi ce lo aspettavamo che sarebbe arrivata, la vera notizia è che sembra funzionare! Dallo studio realizzato da TBG Digital gli annunci pubblicitari “mobile” hanno registrato valori di CTR e eCPM (costo effettivo per mille impression) di molto superiori agli annunci “desktop”.

 

 

Come possiamo vedere i valori del “Mobile News Feed” (cioè gli annunci visualizzati all’interno delle notizie su dispositivi mobile) sono molto superiori ai corrispettivi “desktop”. Ma come mai i dati della pubblicità su mobile hanno dati così superiori?

L’immagine qua sotto direi che chiarifica molto la situazione, infatti gli annunci sponsorizzati sono inseriti direttamente nello stream delle notizie, apparendo come se fosse un post di un amico.

 

 

In questo modo gli annunci pubblicitari acquisiscono molta più importanza apparendo in quella posizione, visto che l’utente è praticamente “costretto” a leggerli. Inoltre non dimentichiamoci di quegli utenti che semplicemente sbagliano a cliccare, aumentando in modo fittizio i dati analizzati sopra.

In ogni caso Facebook sta cercando di migliorare, dal lato del proprio guadagno, il suo servizio mobile, visto che il 50% dei suoi utenti è ormai stabilmente su questo servizio.

 

Federico Benassi