evidenza-domini

Innovazione, creatività e SEO: scegli le estensioni di dominio personalizzate

 

La creazione e il rinnovo continuo di siti web, l’ideazione di landing pages per promuovere prodotti e lanciare campagne, l’apertura di portali di settore e blog ufficiali per promuovere il proprio brand sono attività e soluzioni che ad oggi si verificano sempre più frequentemente quando si parla di aziende.

In aggiunta a questo, ovviamente, è da tener presente l’evoluzione tecnologica degli strumenti e delle piattaforme che permettono di compiere queste attività: sempre più innovative, raggiungibili, semplici e veloci.
Ma cosa deve percepire una azienda da questo? Quali nuove opportunità si aprono?

La risposta è semplice: c’è sempre più spazio per la creatività e l’innovazione dell’approccio a questi canali tradizionali.

Sì ok la creatività, ma operativamente da dove si parte?

Beh, quando si parla di siti web o landing pages per il lancio di campagne, la risposta a questa domanda è solo una: il primo step consiste nella scelta del dominio. Oggi infatti vogliamo proprio approfondire questo argomento, quindi non ci resta che iniziare.

Prima di tutto: cos’è un dominio?

esempio-di-dominio

Questa parola magica non è altro che l’insieme di codici numerici, tradotti in lettere, che permette a qualsiasi utente di raggiungere un determinato indirizzo web, da cui sarà possibile vedere il sito o la landing page vera e propria.

Ultimamente, proprio in questo ambito l’innovazione ha portato ad una nuove e grandi opportunità per incrementare la reputazione online e, potenzialmente, anche l’indicizzazione organica: queste novità prendono il nome di estensioni di dominio personalizzate.

Dimostra la tua creatività: aggiorna il tuo dominio con le estensioni personalizzate

Queste nuove estensioni di dominio personalizzate rappresentano una vera soluzione alternativa per distinguere il proprio brand o prodotto dalle altre migliaia di domini tutti uguali. Senza contare che permettono agli utenti di avere una visione chiara di ciò che l’azienda propone fin da subito.

Qualche esempio pratico:

  • • Sei un e-commerce? Le estensioni di dominio .shop e .store potrebbero fare al caso tuo
  • • Sei un’azienda che tratta soluzioni tecnologiche? Prova con .tech
  • • Sei un blog? Esistono le estensioni .blog o .news
  • • Sei un servizio di hosting? Sono disponibili estensioni come .host o .site

Come possiamo notare, l’unico limite è la creatività.
Può essere quindi ora di iniziare a far girare gli ingranaggi alla ricerca della keyword migliore.

Ma lato SEO come si comportano queste estensioni di dominio personalizzate?

Questo è un argomento estremamente dibattuto sin dalla loro uscita.
Dopo aver condotto diverse ricerche e analisi si è giunti alla conclusione che lato SEO le estensioni di dominio personalizzate vengono considerate da Google esattamente come le estensioni classiche (.it, .com, .net, per intenderci).

Concludendo possiamo quindi dire che non esiste un vero e proprio motivo per non provare questa nuova funzionalità, l’importante è accertarsi di effettuare una migrazione corretta di tutti gli elementi del sito nel caso si decida di provarla.

 

Ora non resta che sperimentare. Ti abbiamo interessato?
Mandaci una mail oppure contattaci tramite i nostri social e vediamo insieme come applicare queste nuove estensioni di dominio secondo le tue esigenze!