come-strutturare-pagina-facebook

Facebook: cosa si aspettano gli utenti da una pagina aziendale?

Domanda fondamentale che qualsiasi azienda dovrebbe porsi prima di aprire una pagina aziendale sul social network più famoso al mondo. Solo avendo chiaro questi fattori fondamentali si potrà ideare una strategia web marketing e social media marketing efficace e di successo.

Questo quesito se lo sono posti anche i membri di Hootsuite, gestionale social network ormai largamente conosciuto e vi hanno risposto attraverso pochi punti fondamentali, che condividiamo apertamente.

Gli utenti cercano informazioni di contatto e professionali

Una delle ragioni principali per cui un utente si reca su una pagina aziendale Facebook è la ricerca di informazioni. Assicurarsi quindi di inserire correttamente contatti telefonici, link ai siti web e altri canali social, indirizzo e indicazioni stradali per rendere l’azienda semplice e veloce da reperire.

Servizi di customer service

Altra ragione fondamentale per cui un utente ricerca un servizio aziendale sui social. Richiedere supporto o spiegazioni è una cosa del tutto naturale che i social hanno saputo rendere ancora più immediata e semplice: è quindi importante rispondere nel minor tempo possibile a commenti o post di utenti che richiedono supporto, in modo da dar loro un’immagine molto più professionale ed efficiente del proprio brand.

Offerte esclusive e sconti

Proporre offerte esclusive riservate agli utenti Facebook si è sempre rilevata una mossa strategica molto efficace in grado di incrementare di molto le interazioni e le condivisioni organiche della pagina, se effettuate nel giusto modo. È quindi utile incentivare questo tipo di soluzioni tramite contest oppure offerte limitate nel tempo, in modo da far sentire i seguaci della pagina coinvolti in prima persona e “coccolati”.

Fornire agli utenti contenuti rilevanti e di valore

Fornire contenuti rilevanti e di qualità a proposito del proprio business tramite Facebook è la base per instaurare fiducia negli utenti che riconosceranno nella pagina aziendale una risorsa di informazioni di settore su cui fare affidamento. Da non dimenticare è il fatto che i post che si condividono su Facebook non devono essere troppo esaustivi, finirebbero per annoiare il pubblico. Una soluzione può essere quella di sfruttare il blog aziendale creando i contenuti al suo interno e, una volta ultimati, usare la pagina aziendale per diffonderli attraverso uno post creato ad hoc per riassumere al meglio l’essenza dell’articolo, incentivando allo stesso tempo gli utenti a proseguire la lettura sul blog stesso, portando così traffico al sito web aziendale.

Creare una comunità

Una volta compreso ciò che gli utenti cercano dalla propria pagina Facebook aziendale grazie a monitoraggio dei risultati e degli Insights forniti dal social stesso, non sarà più così difficile comprendere i loro bisogni che, se soddisfatti costantemente porteranno alla creazione di una vera e propria community attiva che manterrà in vita la pagina, facendola crescere costantemente.


Alla tua azienda manca una strategia web e social media marketing efficace?
Contattaci per costruirne una insieme!