CircleMe – Un nuovo social network

Un nuovo social network ha aperto le sue porte al pubblico della rete e il suo nome è CircleMe. Dopo sei mesi di versione beta dove l’accesso era concesso solo tramite invito, ora CircleMe è disponibili per tutti, basta andare sul loro sito e registrarsi gratuitamente tramite l’indirizzo mail oppure usando il proprio account Facebook. Tramite la seconda opzione potrete anche importare i contatti e i like di Facebook sul vostro profilo CircleMe.

Ma in cosa consiste questo nuovo social network? Creato da Erik Lumer, matematico e imprenditore che vive e sviluppa la sua impresa in Italia, CircleMe ha come punto focale la condivisione degli interessi di una persona, in modo da connettere le persone in base agli interessi comuni, in questo modo un utente andrà alla ricerca di altri utenti a cui piacciono le sue stesse cose. Per fare questo utilizza un metodo simile a quello di Google plus, utilizzando lo stesso concetto di “cerchie”. Potrai condividere i tuoi film, libri, artisti (e tanto altro) preferiti, avendo a disposizione le informazioni su quello che ci piace e allo stesso tempo conoscere altre persone con i tuoi stessi interessi.

Per rendere più popolare CircleMe, è stata sviluppata una app per iPhone (probabilmente per Android sarà pronta tra qualche mese) che permette la condivisione di oggetti, eventi e luoghi nel proprio profilo, sfruttando il servizio di geolocalizzazione. Tramite l’app potrete selezionare cosa vi piace (like) e cosa si vuole fare (To Dòs) e successivamente utilizzare i plant, cioè “piantare” i propri interessi in giro per la città, ad esempio posizionare in un cinema i vostri film preferiti, in un negozio di libri le vostre recensioni ecc..

Prenderà piede CircleMe o diventerà una sorta di città fantasma virtuale come Google Plus?

Diteci la vostra opinione in merito!

Federico Benassi