ALCUNI CONSIGLI PER L’INDICIZZAZIONE DI UN SITO WEB

I “trucchi” utilizzati dai professionisti nell’indicizzazione di siti pubblicati online sono come la costruzione dei ponti e delle strade, che, senza ottimizzazioni, rimarrebbero prive di traffico e irraggiungibile.

Dopo aver acquistato il servizio hosting prediletto, scegliendo, ad esempio, fra i piani offerti da Aruba, e dopo aver pubblicato il sito o blog online, bisogna dedicarsi alla sua ottimizzazione. Le tecniche SEO permettono di migliorare il posizionamento nei motori di ricerca, che rappresentano ancora la maggiore fonte di traffico sul web oggi disponibile.

A tal proposito, nel prosieguo si suggeriscono alcuni consigli che contribuiranno a rendere il sito Web fruibile al maggior numero di utenti e ottenere così il traffico desiderato.

-usare Google Adwords Keyword Planner per formulare il miglior titolo:

Utilizzare sempre il Google Adwords Keyword Planner per trovare la parola chiave giusta da usare nel documento e, in accordo con il traffico generato da ogni keyword e dal target che si vuole raggiungere.

-usare i titoli e i sottotitoliGoogle-SEO

Questa formattazione è gradevole per i lettori, che riescono a prendere delle pause nella lettura del testo e possono focalizzarsi sul paragrafo che più interessa, individuando più velocemente le informazioni e carpendo meglio i concetti espressi; ma non solo! Questa formattazione è utile anche ai motori di ricerca per catalogare e posizionare meglio il contenuto. Per quest’ultimo motivo è sempre bene ripetere la parola chiave anche nei titoli e nei sottotitoli.

scrivere per gli utenti e non per i motori di ricerca

È fondamentale imparare a non scrivere per i motori di ricerca, ma è importante focalizzarsi sui lettori fornendo contenuti interessanti, smuovendo gli utenti avventori anche con domande intratestuali che li spingano alla lettura e alla partecipazione con commenti.

aprire i testi con un’immagine accattivante

Aprire i testi con un’immagine accattivante cattura l’attenzione dei lettori, oltre ad essere un fattore importante di posizionamento per le ricerche effettuate sulle immagini, e li convince a effettuare lo scrolling verso il testo per continuare la lettura dei contenuti.

usare gli indirizzi URL SEO-friendly

È importante imparare a usare gli indirizzi URL SEO-friendly, dove compare la keyword di interesse. Infatti, l’uso degli URL SEO-friendly aiutano i motori di ricerca a catalogare ancora meglio il contenuto, permettendo così agli utenti di raggiungere più facilmente le pagine pubblicate sul sito Web o sul blog.

Questi sono solo alcuni dei tantissimi accorgimenti che gli operatori SEO mettono in pratica per indicizzare al meglio un sito Web.